Tecarterapia e Sport

La Tecarterapia ha trovato le sue prime applicazioni nel mondo dello sport: determinante, per la messa a punto del metodo, è stata l’esperienza maturata nello sport agonistico, dove accelerare i tempi di ripresa è una necessità fondamentale, e oggi Tecar® è utilizzata da centinaia di squadre professionistiche e atleti di livello internazionale, per permettere di recuperare rapidamente, ma anche per consentire un allenamento senza interruzioni per incidenti o edemi da sovraffaticamento.

Nata per curare gli sportivi, la Tecarterapia® è oggi utilizzata da moltissime persone che, senza essere degli atleti, presentano traumi e patologie dello stesso tipo, e trova largo impiego in patologie ortopediche, traumatologiche non chirurgiche, muscoloscheletriche posturali e degli anziani, nella terapia del dolore, nella flebolinfologia.

Tecarterapia e Terapia antalgica

Con la Tecarterapia il sollievo dal dolore è immediato e il tempo di guarigione decisamente ridotto. Un ciclo di pochi trattamenti è sufficiente a completare il recupero. Inoltre, grazie al suo carattere non invasivo, il metodo è assolutamente indolore.

La stimolazione dei tessuti indotta da Tecar® produce già dalla prima applicazione una sensibile diminuzione del dolore, incrementa la circolazione sanguigna e la tensione di ossigeno nella zona trattata, riduce le contratture muscolari, facilita il riassorbimento degli edemi.  L’azione può essere prevalentemente mirata alle fasce muscolari, al sistema circolatorio e linfatico, o si può esercitare più in profondità e dunque su tendini, articolazioni, legamenti, cartilagini e tessuto osseo. Tecar® agisce efficacemente e in tempi brevi su patologie acute o croniche. Si può applicare immediatamente dopo un trauma o durante la fase acuta di un processo infiammatorio, garantendo, in questo modo, un intervento precoce con risultati in tempi molto rapidi. Non ha effetti collaterali, e può essere utilizzata anche in presenza di mezzi di sintesi (come protesi o viti).